menu

Blog

Blog > FAQ

Quali sono gli alimenti che aiutano a ridurre la cellulite?

Le mie pazienti qualche volta mi pongono questa fatidica domanda, alla quale non è semplice replicare. Fortunatamente, posso arricchire la mia risposta di biologo nutrizionista grazie alle competenze di mio marito, medico e dermatologo.

 

La cellulite affligge prevalentemente il sesso femminile, per motivazioni che hanno a che fare con la nostra conformazione fisica naturale. Le donne, infatti, nascono con un numero maggiore di adipociti (cellule del tessuto grasso) rispetto agli uomini e la cellulite è dovuta proprio ad un processo a carico di queste cellule. Si tratta di un’evoluzione fisiologica, cioè normale, che solo qualche volta diventa patologica.

 

 

 

Esistono diversi modi di trattare la cellulite e i pareri sulla loro efficacia a volte sono discordanti. Tutti gli studi effettuati tuttavia hanno un punto in comune: avere un corretto stile di vita è fondamentale sia nella prevenzione che nel trattamento della cellulite. L’alimentazione deve essere bilanciata, ricca di frutta, verdura e legumi, e a ridotto contenuto di sodio (occhio alle fonti nascoste come per esempio gli insaccati e gli snack) e deve mantenere un adeguato stato di idratazione. Per chi è in sovrappeso è pertanto fondamentale eliminare i chili di troppo!

 

Indispensabile mantenersi attivi il più possibile, facendo attività fisica anche di tipo aerobico almeno un paio di volte a settimana e adottare uno stile di vita dinamico (no alla sedentarietà!), cominciando dai piccoli gesti quotidiani come scegliere di fare le scale piuttosto che prendere l’ascensore o fare una passeggiata senza prendere l’auto.

 

Ma veniamo al dunque: esistono alimenti specifici che aiutano a ridurre la cellulite?

 

Purtroppo, non è ancora stato trovato un singolo alimento la cui efficacia nel ridurre la cellulite sia provata e riproducibile. La buona notizia è che voi non ne avete bisogno: potete seguire tutte le raccomandazioni che vi ho appena fatto senza sottovalutarle e diffidare sempre di chi vi propone soluzioni miracolose (dietro lauto compenso, si intende).

 

 

 

Chi vuole conoscere meglio l’argomento, senza scendere eccessivamente nel tecnico, può leggere l’articolo del Dott. Paolo (mio marito!), che spiega egregiamente cosa sia esattamente la cellulite e come combatterla! 

 

PS: vanitynerd.com, in cui è ospitato l’articolo, è adatto a tutte le donne che amano truccarsi con un pizzico di ironia. È un blog di make up e non solo: piacevole da leggere e divertente anche per chi non è esperto in materia. Ve lo consiglio 😉